Donna perde bimba durante parto. Si sveglia dopo giorni e scopre tragedia

La Procura apre un’inchiesta

ambulanzaNapoli, 2 aprile – Un lieto evento che si trasforma in tragedia per una famiglia di Sant’Anastasia, nel Vesuviano, dove una donna di 32 anni, al nono mese di gravidanza, dopo forti dolori al ventre, ha avuto un’emorragia perdendo la piccola nella sala operatoria di una clinica di Massa di Somma, finendo in rianimazione per tre giorni.

Al suo risveglio, al Loreto Mare di Napoli dove è stata trasferita per le gravi condizioni, la donna ha saputo che non avrebbe mai potuto stringere al petto la sua piccola. (Ansa)

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento