Tragedia della strada: muore una bimba di 8 anni, un trattore e due autovetture coinvolte nell’incidente

Il conducente del trattore si era dato alla fuga dopo l’incidente, rintracciato dai carabinieri è stato fermato

ambulanzaCaserta, 12 aprile – Rintracciato e denunciato per omissione di soccorso, P.S. di 41 anni, il conducente del trattore coinvolto ieri sera nel grave incidente avvenuto nel Casertano sulla strada provinciale che collega Francolise a Mondragone e nel quale è morta una bimba di otto anni. L’uomo, illeso, si era dato alla fuga dopo l’incidente ed è stato fermato nel suo paese, Francolise dai carabinieri della stazione di Sant’Andrea del Pizzone.

L’incidente è accaduto ieri sera verso le 21. Dalla ricostruzione dei carabinieri un’Audi A4 avrebbe tamponato violentemente il trattore alla cui guida era P.S. e che si stava immettendo da una strada laterale a bassa velocità.

A causa del tamponamento il conducente dell’autovettura avrebbe perso il controllo ed invaso la corsia opposta scontrandosi con la Fiat Punto che viaggiava in direzione opposta. L’impatto è stato violentissimo; a bordo della Punto viaggiava una famiglia composta da una bimba di otto anni, da suo padre di 69 anni, la compagna di quest’ultimo e dal figlio 13enne di lei. I bambini erano seduti sul sediolino posteriore e nell’impatto la bimba è rimasta gravemente ferita, soccorsa all’ospedale di Caserta è deceduta poco dopo. Suo padre è ancora ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale di Sessa Aurunca, mentre la donna e suo figlio ricoverati presso lo stesso ospedale hanno riportato solo qualche contusione. Il conducente dell’Audi è ricoverato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno ma non risulta essere in gravi condizioni.

I veicoli coinvolti nell’incidente sono stati sequestrati mentre i conducenti, sottoposti al controllo del tasso etilico nel sangue sono risultati negativi. Il trattore era privo della necessaria segnaletica.

Lascia un commento