Napoli, colpi d’arma da fuoco esplosi in pieno centro storico a scopo intimidatorio

I colpi d’arma da fuoco erano indirizzati ad un’abitazione in via Sedile di Porto e sono stati esplosi da due uomini a bordo di una moto. I carabinieri stanno indagando sull’accaduto

carabiniereNapoli, 15 aprile – Erano da poco trascorse le 12.30 quando si sono uditi esplodere numerosi colpi d’arma da fuoco. L’episodio è accaduto in via Sedile di Porto, all’angolo con via Mezzocannone, zona universitaria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno cercando testimoni per capire cosa sia successo e quali siano le motivazioni dietro questo gesto che si ipotizza essere di natura intimidatoria.

A terra sono stati rivenuti due bossoli ma i passanti parlano di almeno 7 o 8 detonazioni. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori i colpi d’arma da fuoco erano indirizzati ad un’ abitazione al secondo piano del civico 48 in via Sedile di Porto. A sparare sarebbero stati due sconosciuti a bordo di una moto che si sono dati alla fuga subito dopo aver fatto fuoco.

Va segnalato che al momento non risultano esserci feriti; una vera fortuna visto che l’episodio ha avuto luogo in una zona molto frequentata, sopratutto da studenti, e in particolar modo in quelle ore.

Lascia un commento

dodici + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.