Keith Jarrett al San Carlo di Napoli, unica data italiana

Jarrett elogia il pubblico partenopeo. Nuovamente a Napoli dove aveva suonato nel 2009

keith_jarrettLa città partenopea sarà palcoscenico di una rappresentazione artistica da parte di uno dei migliori musicisti al mondo della scena Jazz internazionale, il 18 maggio al San Carlo di Napoli. Si tratta di Keith Jarrett. È l’unica data italiana, il leggendario musicista americano ha scelto di esibirsi nel capoluogo campano, nel quale aveva già suonato nel 2009.

Sono già aperte le prevendite presso il Teatro San Carlo. Il noto artista statunitense, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto positive nei confronti della città: “Sono davvero felice di ritornare al Teatro San Carlo di Napoli con un evento in piano solo. Sarà speciale per tante ragioni: innanzitutto perché sarà il primo concerto subito dopo il mio 70° compleanno, poi perché sono entusiasta all’idea di suonare ancora in questo teatro magnifico e per il suo eccezionale pubblico”.

Jarrett ha elogiato il pubblico napoletano, definendolo rispettoso e appassionato: “Nell’ultimo concerto che tenni a Napoli, la gente fu molto rispettosa e silenziosa, capace di entusiasmarsi ed al tempo stesso restare raccolta. Quell’atmosfera unica credo possa ancora trasformare la mia musica in un ‘miracolo’”.

Più di un personaggio pubblico si è pronunciato sul concerto del famoso jazzista, non di meno il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris che ha fatto sapere: “”Sono felice che Jarrett abbia scelto Napoli per il suo unico concerto italiano – sottolinea il primo cittadino di Napoli – Troveremo il modo per omaggiare il Maestro che si esibirà a pochi giorni dal suo compleanno. Questa città, che ha la musica e la bellezza nel suo DNA, riuscirà a trasmettere le giuste emozioni per ispirare le sue straordinarie improvvisazioni”. Infatti, qualche giorno prima del concerto del 18 Maggio, la Ecm Records, festeggerà il compleanno del Maestro Jarrett con la pubblicazione di due dischi. Mentre la sovrintendente del teatro, Rosanna Purchia, ha enfatizzato il prestigio del Teatro San Carlo, descrivendo il concerto del Jazzista Americano come una grande manifestazione invidiabile in tutta Italia: “Keith Jarrett ed il suo pianoforte saranno di nuovo al Teatro di San Carlo – evidenzia la Sovrintendente del Teatro, Rosanna Purchia – E’ la terza volta dal 2009 che la leggenda del jazz mondiale seduto davanti allo strumento che lo ha reso celebre nell’olimpo musicale internazionale si esibirà nel Teatro che meglio rappresenta la nostra cultura, dal 1737 sinonimo di bellezza e memoria. Quindi, Keith Jarrett torna ad esserne protagonista, con le sue improvvisazioni, a ‘tu per tu’ con il pianoforte, uno degli strumenti privilegiati da ‘Angeli Musicanti Festival'”.

 

Lascia un commento

undici − 3 =