MANFREDI (PD) sulla grave aggressione subita dal candidato Mario Puopolo della lista Generazione Acerra: “clima pesantissimo inervenga il prefetto”.

“La gravissima aggressione intimidatoria verbale e fisica subita ieri sera dal candidato Mario Puopolo della lista “Generazione Acerra”, parte integrante della coalizione a sostegno della candidatura di Domenico De Luca, rappresenta l’ultimo, solo in ordine di tempo, tentativo di condizionamento ed inquinamento dell’esito elettorale delle prossime elezioni amministrative locali. Dopo gli episodi intimidatori, regolarmente denunciati alle autorità competenti,che hanno colpito Michelangelo Riemma e suoi familiari e dopo le diverse anticipazioni di stampa circa presunti “incandidabili” al vaglio della prefettura presenti in alcune liste civiche delle altre coalizioni ieri si è segnato un pericoloso punto di non ritorno.

Lo stile prettamente criminale dell’aggressione subita da Puopolo e le chiare intimidazioni verbali e fisiche rivolte all’interessato affinchè  sospendesse la propria campagna elettorale sono l’ultima dimostrazione che poteri oscuri e criminali vogliono inquinare e condizionare l’esito elettorale delle prossime elezioni amministrative di Acerra.

Il Partito Democratico di Napoli, oltre ad esprime vicinanza e solidarietà a coloro che hanno subito tali intimidazioni, ribadisce con ancora maggiore forze il proprio sostegno al candidato Domenico De luca, persona di comprovata moraltà ed  etica, e agli amici degli altri partiti e movimenti civici che con il PD compongono la coalizione per De luca Sindaco. Il PD è inoltre impegnato a tutti i livelli ed in tutte le sedi istituzionali, a partire dal nostro commissario Andrea Orlando e dai nostri gruppi parlamentari di camera e senato, affinchè ogni cittadino acerrano, a prescindere dal proprio orientamento politico, possa esprimere liberamente il proprio voto nell’esclusivo interesse della comunità locale”.

In virtu’ di questi gravi accadimenti, siamo convinti che il Prefetto De martino, noto a tutti per il rigore e l’attenzione a questi temi, terrà insieme alle autorità competenti con ancora maggiore attenzione sotto controllo questa situazione affinchè tutta la campagna elettorale e le future operazioni di voto possano svolgersi liberamente e senza alcun inammissibile condizionamento esterno ed esclusivamente nell’interesse della città di Acerra. Ci auguriamo che tutte le forze politiche di qualsiasi schieramento diano il loro contributo in tal senso. 

Lascia un commento

diciotto − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.