Caserta, arrivano 24 migranti ed è protesta

Presidio notturno del sindaco di Cellole, manca tutto nella struttura

migranti SalernoCaserta, 3 maggio – E’ protesta a Cellole (Caserta) per l’arrivo di 24 immigrati dopo che nelle scorse settimane il sindaco Aldo Izzo aveva chiesto alla prefettura di Caserta di non inviare stranieri in zona. Alla fine è stata lasciata fuori dal bando la vicina località balneare di Baia Domizia ma i migranti, tutti africani, sono arrivati comunque nel comune casertano. Questa notte presidio del sindaco che accusa, nella struttura manca tutto. (Ansa)

Lascia un commento

tre + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.