Lo morde come un animale e poi si da alla fuga. Vittima un conducente Anm

Il conducente si trovava in servizio sulla linea 165 a Marano quando è stato aggredito da un passeggero

conducente anm-aggressioneNapoli, 6  maggio – È stato preso a morsi da un passeggero violento l’autista dell’autobus dell’azienda napoletana di trasporti Anm che si trovava ieri in servizio sulla linea 165 del comune di Marano.

L’aggressione è avvenuta in via Falcone nel centro di Marano. A far scattare la furia del passeggero – un uomo già noto alle forze dell’ordine – una distrazione dell’autista, colpevole di aver saltato una fermata.

L’individuo, che si è dato alla fuga subito dopo, si è scagliato con fare spavaldo contro l’autista della Anm in servizio fino a perdere completamente il controllo sbattendogli la testa nel parabrezza del bus e mordendolo come un animale rabbioso alla pancia.

Il conducente è stato prontamente soccorso e condotto all’ospedale San Giuliano di Giugliano per essere assistito. Fortunatamente la lite non è trascesa ulteriormente, ma sono stati comunque attimi di forte tensione e paura per il dipendente Anm che se l’è cavata con una prognosi di sette giorni. Le ricerche del passeggero violento in fuga sono subito scattate. Prese in visione dagli agenti anche le immagini registrate dalla telecamera di sorveglianza all’interno dell’autobus per il riscontro sulla identificazione dell’aggressore.

FOTO: tratta da ilmattino.it

Lascia un commento