Polizia di Stato in crisi, agenti senza il pagamento degli straordinari e senza divise estive

L’organo di sicurezza nazionale in difficoltà economiche, senza divise

divise poiliziaL’allarme è stato lanciato dalla Consap, Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, la quale avverte che il corpo di Polizia si ritrova in una situazione di abbandono, dimenticato dallo Stato e in una condizione economica disastrosa. Condizione pessima rappresentata dal fatto che i poliziotti si ritrovano senza le nuove divise estive in quanto i magazzini che avrebbero dovuto rifornirli non hanno capi a sufficienza per tutti.

In alcuni casi i poliziotti hanno dovuto ovviare il problema utilizzando il proprio stipendio per acquistare capi d’abbigliamento da lavoro o far rimuovere le imbottiture delle divise invernali. Una situazione deplorevole in cui riversa la PdS che ha pensato di aprire un conto corrente per una raccolta fondi al fine di racimolare denaro per acquistare le divise mancanti. Lo scopo principale della raccolta non è soltanto quello di raccogliere soldi ma anche di lanciare un messaggio alla popolazione e per renderla consapevole. Coadiuvante nel lancio del messaggio è stato Igor Gelarda, che afferma : “Il re è nudo. Il ministero ha fatto il passo più lungo della gamba, non si tratta di acquistare droni o dotazioni costose, ma vestiti. Come può un ministero pensare alla sicurezza del Paese se non riesce a vestire i propri agenti?”.

La situazione ha riportato danni di immagine anche in vista dell’Expo, la manifestazione sull’alimentazione che si sta svolgendo a Milano. Secondo Scilipoti, esponente del partito politico Forza Italia, “La Polizia di Stato, in particolare quella che opera a Malpensa e Linate a diretto contatto con le persone che raggiungono l’Expo da ogni parte del mondo, è costretta a far lavorare i propri agenti con le divise sgualcite, e molto spesso di taglia non conforme alle esigenze degli operatori”. E rivolgendosi ad Alfano, ministro dell’Interno, chiede esplicitamente di risolvere queste problematiche e di firmare i decreti lasciati in sospeso da alcuni mesi riguardo il pagamento degli straordinari per i dipendenti della PdS.

Lascia un commento