Cosentino, Tribunale del Riesame dichiara incompetenza

Gli atti a Napoli Nord per nuova valutazione misure cautelari

cosentinoCaserta, 16 maggio – Il Tribunale del Riesame di Napoli ha dichiarato la propria incompetenza, rimettendo gli atti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord (ha sede ad Aversa nel Casertano, ndr), sull’ultima vicenda giudiziaria che ha coinvolto l’ex sottosegretario del Pdl Nicola Cosentino, relativa alla presunta corruzione di un agente della polizia penitenziaria nel periodo in cui l’ex politico di Casal di Principe era detenuto nel carcere napoletano di Secondigliano. (Ansa)

Lascia un commento