Picchia un ragazzino di 11 anni su un autobus a Napoli, arrestato 44enne

L’aggressione a bordo del C33 in via Cinthia

via cinthiaNapoli, 17 maggio – Era con un gruppo di amici sull’autobus all’altezza di via Cinthia, un 11enne che è stato aggredito da un uomo di 44 anni. A bordo del C33, per motivi che ancora non sono del tutto chiari agli inquirenti, un 44enne si è scagliato contro un ragazzino di 11 anni, costringendo il conducente del mezzo ad interrompere la corsa per prestare aiuto alla vittima.

Il 44enne è stato quindi bloccato ad una delle fermate dell’Anm ed in seguito arrestato dai Carabinieri con le accuse di lesioni personali aggravate ed interruzione di pubblico servizio. Non sono ancora stati chiariti i moventi dell’aggressione; il ragazzino è stato portato all’ospedale San Paolo per una serie di accertamenti. I medici dell’azienda ospedaliera hanno diagnosticato uno stato di agitazione guaribile nell’arco di tre giorni. L’uomo, che è invece stato arrestato, è in attesa del rito direttissimo.

Lascia un commento

9 + sei =