Marcia della Pace a Ponticelli, mille studenti per la legalità

“Marcia della Pace al Conocal” con la presenza di circa mille studenti in rappresentanza di dieci scuole del quartiere Ponticelli

marcia paceSi svolgerà domani, venerdì 22 maggio l’iniziativa ‘Marcia della Pace al Conocal’. Per rispondere ai fatti inquietanti verificatisi negli ultimi mesi, il comitato civico ‘Porchiano bene comune’ – che opera nel quartiere Ponticelli – ha voluto portare in strada centinaia di studenti delle scuole del quartiere e non solo. I ragazzi, insieme ai rappresentanti delle Istituzioni e delle associazioni locali, sfileranno lungo le strade che ultimamente hanno visto protagonisti i delinquenti dei clan camorristici locali, procurando paura e terrore tra i cittadini onesti.

Il passaggio del corteo nell’ormai famigerato “Rione Conocal” è una azione simbolica con la quale si vuole dimostrare che la legalità è un valore che vincerà sempre sui giochi sporchi delle bande che arrivano ad ammazzare vite umane pur di ottenere il controllo sugli affari illeciti. Una marcia nella “periferia della periferia” alla quale invitiamo a partecipare tutte le forze pulite di questa città.

L’incontro è previsto per le 9:30 all’esterno dell’istituto Archimede (in via Salgari). Alle ore 10 inizia il corteo che raggiunge la sede dell’88° istituto comprensivo (via Il Flauto Magico) dove si svolgerà un dibattito sul tema della legalità. Le scuole coinvolte sono: i.c. 88° De Filippo, isis Archimede, ic Aldo Moro, ic 83° Porchiano-Bordiga, ic 70° Marino-Santa Rosa, is Liceo Calamandrei, istituto agrario De Cillis, istituto tecnologico Marie Curie, ic Ilaria Alpi-Carlo Levi (Scampia). Prenderanno parte all’iniziativa: la Presidente della VI Municipalità di Napoli, Anna Cozzino; il presidente dell’VIII Municipalità, Angelo Pisani; l’Assessore allo Sport e al Decoro Urbano della città di Napoli, Ciro Borriello; la delegata all’antiracket per il Comune di Napoli, Anna Ferrara; Raffaele Del Giudice, presidente ASIA; Antonella Leardi, presidente dell’associazione Vittime Violenza Sportiva Ciro Vive; Don Luigi Merola, presidente associazione ‘A voce de creature’. L’iniziativa ha il patrocinio morale della VI Municipalità del Comune di Napoli. Saranno presenti gli artisti Lino D’Angiò, Felice Romano e Alex Moschetto con i ragazzi di Scampia.

Lascia un commento

10 − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.