Alenia, sindacati e azienda tornano a trattare

Domani un primo incontro presso l’Unione industriali di Napoli per poi rincontrarsi mercoledì a Roma

SgambatiNapoli, 21 maggio – Riaperto il tavolo delle trattative tra Alenia Aermacchi ed i sindacati per discutere dei piani industriali dell’azienda ed in particolare del trasferimento dello stabilimento di Capodichino all’Atitech. Lo notizia è stata resa nota dal segretario generale della Uilm Campania, Giovanni Sgambati.

Nella giornata di domani è stato annunciato un primo incontro che si svolgerà presso l’Unione industriali di Napoli per poi rincontrarsi nuovamente mercoledì prossimo a Roma. Intanto questa mattina i dipendenti degli stabilimenti di Pomigliano d’Arco e di Nola si sono astenuti dal lavoro per quattro ore.

La convocazione è arrivata dopo queste 4 ore di sciopero a cui hanno aderito, secondo quanto riferito da Sgambati, la maggioranza dei lavoratori. Inoltre il sindacalista ha aggiunto: “Finora ci siamo battuti proprio per riaprire il tavolo di trattative per dare garanzie ai siti Alenia Aermacchi e soprattutto per costruire una soluzione condivisa su Capodichino, perché non si può creare sviluppo senza il consenso dei lavoratori”.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

20 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.