In Italia ogni anno scompaiono più di 100 bambini e il 116-000 rischia di chiudere

E’ questo il dato allarmante raccolto dal servizio 116000, la linea telefonica per i bambini spariti gestita da Telefono Azzurro

bambini-scomparsiNegli ultimi 6 anni sono stati 610 i bambini spariti perché sottratti dal coniuge, rapiti o fuggiti da casa o da un istituto. Il dato peggiore è del 2013 con ben 119 sparizioni. Secondo i dati raccolti la maggior parte delle sparizioni (44.9%) riguarda casi di sottrazione parentale e la fascia d’età più gettonata e quella dei minori di 10 anni con una percentuale di 45,7%. Non c’è invece distinzione di sesso con una leggera maggioranza di maschi, 50.2%.

Da un punto di vista territoriale, è la Lombardia a detenere il record negativo con il 23.5% delle segnalazioni raccolte dalle forze dell’ordine. A livello internazionale, invece, è la Romania lo stato che collabora maggiormente con la nostra penisola, basti pensare che in questi ultimi 6 anni 229 bambini sono stati ritrovati mentre altri 169 sono stati avvistati.

Di fronte a questa situazione il Telefono Azzurro attacca duramente lo Stato italiano affermando che c’è la necessità non solo di maggior prevenzione ma anche di maggior efficienza e tempestività nell’eseguire le ricerche. Quest’oggi ci sarà anche la manifestazione di Telefono Azzurro per salvare il servizio 116000 che non riceverà più sovvenzioni dall’Unione Europea.

Chiunque può partecipare alla campagna semplicemente cliccando su questo link e seguendo le istruzioni. In questo modo si potrà continuare ad usufruire di questo servizio, attivo 24 ore su 24, che funziona in cooperazione con le autorità competenti sia nazionali che internazionali.

Lascia un commento

19 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.