De Luca, Cassazione? Non cambia nulla. Anche Renzi l’ha detto, problema superabile: chi vince governa

Le dichiarazioni del candidato alla presidenza della Regione campania, Vincenzo De Luca, in vista della sentenza di venerdì della Suprema corte di Cassazione

La conferenza stampa del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, per la presentazione della sua candidatura alle primarie del PD per l'elezione a presidente della Ragione Campania, 24 novembre 2014. ANSA / CIRO FUSCO
La conferenza stampa del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, per la presentazione della sua candidatura alle primarie del PD per l’elezione a presidente della Ragione Campania, 24 novembre 2014. ANSA / CIRO FUSCO

Napoli, 27 maggio – Renzi “ha chiaramente definito la Severino un problema superabile, confermando che chi viene scelto dai cittadini con un voto democratico potrà serenamente governare. Rimaniamo sui problemi dei cittadini. Prepariamoci a far rinascere la Regione dell’immobilismo e dei 400 consulenti inutili”.

Così in una nota Vincenzo De Luca: “Sono alla disperazione. Se la Cassazione stabilisce che la competenza è del tribunale ordinario, piuttosto che del Tar, per noi non cambia assolutamente nulla”. (Ansa)

Lascia un commento

16 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.