Ciclolonga 39^ edizione, e la festa della Repubblica diventa la festa della bici

“La passeggiata sociale in bicicletta, alla riscoperta dei luoghi e dell’identità collettiva, per ritrovare il piacere dello stare insieme e della convivialità”. 5mila partecipanti e kit gratuiti con la maglia rosa grazie al gemellaggio con il Giro d’Italia

CiclolongaBattipaglia (Salerno) – È l’evento più atteso dell’anno che apre l’estate di Battipaglia: è la Ciclolonga, la più famosa passeggiata in bicicletta della provincia di Salerno, promossa da Radio Castelluccio con il patrocinio della Provincia di Salerno, della Regione Campania, dei Comuni di Battipaglia e di Eboli e dell’Anas, oltre alla partnership della Croce Verde e delle tante associazioni che nel corso degli anni hanno contribuito alla crescita della manifestazione.

La Ciclolonga, giunta alla sua 39ᵃ edizione, è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come manifestazione nazionale e sarà presente come progetto all’Expo 2015.

La grande novità è che dall’edizione 2015 e negli anni futuri la kermesse si svolgerà per sempre il 2 Giugno, giorno della Festa della Repubblica,  grazie alla richiesta effettuata dai commissari straordinari del comune di Battipaglia per il patrocinio istituzionale del Ministero degli Interni.  

Una manifestazione che si snoda attraverso il centro cittadino, alla riscoperta dei luoghi e degli angoli più suggestivi, per riappropriarsi dei profumi e di una vita salubre in un ritrovato rapporto con la natura, immersi nel panorama circostante. Un momento di grande fermento, atteso con trepidazione, che attraversa le generazioni, dai nonni ai nipotini, trasportati nei risciò.

La Ciclolonga è l’ansia dell’attesale risate tra amici nella preparazione dei kit da distribuire ai partecipanti che, anche quest’anno, si stimano in circa 5mila persone. È soprattutto il piacere di stare insieme e della condivisione, è l’adrenalina di svegliarsi all’alba ed imbracciare la bicicletta.  La Ciclolonga è la riscoperta di una grande identità collettiva, di una Battipaglia e di tutta la Piana del Sele  che desidera guardare avanti e ripartire per costruire un futuro migliore.

È il fascino retrò simboleggiato dalla Fiat Multipla 600 bianca e rossa che, fin dagli esordi, precede il lungo corteo in un vortice di emozioni e divertimento dei circa 5mila partecipanti.

L’appuntamento da quest’anno e per il futuro  sarà il 2  giugno alle ore 7.30 presso lo stadio S. Anna, dove saranno distribuiti i nuovissimi kit gratuiti di Radio Castelluccio con la maglia rosa grazie al gemellaggio con il Giro D’Italia, e poi partenza alle 8.30. Si è scelta la data del 2 Giugno perché è la festa della repubblica e da quest’anno si festeggia anche la festa della bicicletta. L’escursione si snoderà attraverso le varie arterie cittadine, per godere degli angoli più nascosti della città di Battipaglia ed Eboli  in totale sicurezza. Prima breve sosta ristoro presso Pizzulià in via Brodolini e poi una seconda al Cilento Outlet, presso l’area drive del McDonald’s. Come sempre negli spazi ristoro vi saranno le aziende del nostro territorio per la degustazione di prodotti della nostra terra e la giusta alimentazione, come il latte dell’azienda Vallepiana e la frutta di Terra Orti . Ritorno al centro città, lungo via Mazzini ed arrivo in Piazza Amendola per le ore 12 circa.

“La Ciclolonga ha un legame inscindibile con il territorio – spiega Lucio Rossomando, direttore di Radio Castelluccio e presidente dell’associazione “CicloRadioEventi” – Come lo scorso anno verrà seguita dalla regia mobile in diretta, con  la radio che esce fuori dagli studi, permettendo a tutti di conoscere una realtà completamente rinnovata. Un’incredibile longevità per cui l’unico grazie è da rivolgere ai tanti cittadini, ai piccoli imprenditori e agli amici che hanno voglia e piacere di veder sorridere Battipaglia”.

Lascia un commento

9 + 15 =