Moses Village: ad aprire l’edizione 2015 Sandro Joyeux ed i SambaNapoli

E’ scattato il conto alla rovescia in attesa dell’inaugurazione dell’edizione 2015 del Moses Village

Moses VillageSplendida location naturale, anche per quest’anno, il Parco dei Camaldoli, il più grande parco urbano d’Italia. Un angolo dentro al cuore della città, ed allo stesso tempo fuori, perchè lontano dai rumori “rabbiosi” e dal caos della quotidianità cittadina. Da giovedì 11 giugno al 19 luglio (dal giovedì alla domenica) a partire dalle ore 19.00 sono in programma tanti appuntamenti in musica, aperitivi insoliti ed originali e possibilità di gustare goloso cibo multietnico, passeggiando in mezzo al verde.

A fare da cornice un panorama unico, affacciato sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio dormiente, che fa l’occhiolino ai Campi Ardenti, ricchi di storia e mito, gemelli della terra partenopea. Sono state allestiti tre corner: un’area food e due spazi dedicati alle esibizioni musicali, tra live e dj set.

Giovedì 11 giugno a salire sul palco del Moses Village sarà Sandro Joyeux. Un artista girovago, che nella sua musica crea un ponte tra la Francia ed il resto del mondo. Nella sua musica si sente la pioggia che cade nelle foreste amazzoniche, a volte silenziosa, altre roboante, mentre la cupidigia umana crea uno squarcio nel polmone verde della Terra. Le nenie che si diffondono tanto nelle favelas brasiliane quanto nelle banlieue francesi ed in ogni Sud del mondo, dove il degrado non riesce, per fortuna, a far tacere, l’umanità. Il grido muto dei bambini soldato e la denuncia dell’Antischiavitour, dedicato all’Africa italiana, quella dei braccianti agricoli, dei migranti senza nome e volto, che si muovono tra la speranza di un futuro migliore ed una disperazione dove ogni sogno annega nel vuoto. A seguire le percussioni brasiliane, ritmiche ed incalzanti, dei SambaNapoli, nati dall’incontro di ben tre formazioni, che sono custodi e portavoce della cultura del Samba. Ed ancora dance ad alto voltaggio adrenalinico con il dj set di Gianni Rallo Rock’n’Rallo.

La serata è ad ingresso gratuito.

Lascia un commento

venti + venti =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.