Pd Pomigliano, commissariato il circolo cittadino

La decisione prende atto delle dimissioni del segretario cittadino Michele Tufano e della sconfitta Pd alle recenti amministrative

pd pomiglianoNapoli, 13 giugno – La segreteria del Partito Democratico Metropolitano di Napoli, con provvedimento assunto in data 12 giugno 2015, ha disposto il commissariamento del circolo Pd di Pomigliano. 

Così il giovane segretario Michele Tufano aveva annunciato due giorni fa, su Facebook, le sue dimissioni: “Ieri sera, in apertura dell’Assemblea degli iscritti di analisi del voto, ho annunciato le mie dimissioni da Segretario del circolo PD di Pomigliano. Perché è giusto così.
Siamo abituati ad una Politica in cui pare non ci sia nessuno a perdere mai, in cui la responsabilità è sempre di altri. Dicono che la vittoria ha molti padri, mentre la sconfitta è sempre orfana.
Noi non siamo così, io non sono così. Dunque, mi assumo la responsabilità in capo al ruolo che ho esercitato.
Mi auguro che le miei dimissioni evitino l’ennesima occasione di caccia alle streghe o resa dei conti.
Mi auguro che le miei dimissioni possano essere utili a mettere ognuno di fronte alle proprie responsabilità, ad aprire una fase di discussione franca e vera nel Partito Democratico e nel centrosinistra.
(…)”
Oggi l’epilogo, con il commissariamento del circolo.

One thought on “Pd Pomigliano, commissariato il circolo cittadino

  1. caro michele ti sei forse svegliato tardi.la distruzione del pd a pomigliano ha un nome inizia con la non candidatura a sindaco del dott della ratta ti ricordo che era il nostro sindaco che qualcuno decise di non ricandidarlo chi sa perchè, risultato lello russo sindaco bravi, parliamo delle primarie o meglio di no. sul mattino di oggi il canditato a sindaco nostro da la colpa al provinciale e magari di carpentieri e quello di non essere intervenuti prima delle elezioni con tutto il casino delle primarie sai bene chi era il vincitore anche i muri lo sapevano solo voi no. la vostra voglia del potere, questi sono i risultati il pd a pomigliano deve partire non da zero ma da sotto zero scusa non dando le dimissioni il problema e risolto domando ora nel consiglio comunale michele caiazzo entra o da le dimissioni come cinque anni fa per fare spazio ai giovani

Lascia un commento