Si sporge dal belvedere per far volare una lanterna cinese, 30enne precipita e muore

Voleva festeggiare il compleanno della fidanzata, la serata termina in tragedia

lanterna cineseAgerola, 17 giugno – Si sporge dal belvedere per far volare una lanterna cinese e precipita da un’altezza di 50 metri morendo sul colpo. E’ accaduto la scorsa notte ad Agerola, Benedetto Chiariello, 30 anni, originario di Acerra, voleva festeggiare il compleanno della fidanzata. Si era recato con lei ad Agerola dove hanno cenato insieme e concluso tragicamente la serata al belvedere Coppi.

Aveva acceso la lanterna cinese ma il suo volo era terminato tra i rami di un albero. Nel tentativo di liberarla ha perso l’equilibrio precipitando nel vuoto. Inutile i soccorsi, il giovane è morto sul colpo.

Lascia un commento