Forcella: inaugurata la biblioteca dedicata ad Annalisa Durante

Nella struttura polifunzionale di Forcella sboccia un luogo dedicato alla cultura per stimolare la crescita dei giovani Napoletani

biblioteca duranteNasce nella struttura polifunzionale di Piazza Forcella la “Biblioteca a porte aperte Annalisa Durante”, dedicata alla giovane che 11 anni fa, colpita per errore dalla camorra durante un agguato a Forcella, moriva a soli 14 anni, vittima innocente della criminalità organizzata.

L’iniziativa è frutto di un’idea del papà di Annalisa, Giovanni Durante, in collaborazione con l’associazione Annalisa Durante, la Fondazione Polis e Percorsi D’Arte e sarà gestita proprio da papà Giovanni, che da sette mesi ha iniziato a raccogliere i libri, arrivando oggi a circa 6000 volumi, ai quali si aggiungeranno i 5000 donati da Tullio Pironti, per un totale di 11000 libri che arrivano da diverse città italiane, ma anche da Australia e America.

La biblioteca si occuperà di promuovere la lettura, organizzerà incontri e lancerà il book-crossing per lo scambio gratuito dei libri.

Lo scopo è quello di offrire un futuro ai ragazzi del quartiere, un luogo di rinascita civile che si ripromette di ospitare iniziative culturali, di formazione e orientamento al lavoro, per favorire l’aggregazione e la crescita culturale dei più giovani.

“E’ l’inizio di un lavoro di rigenerazione urbana che ci consentirà di contrastare il degrado, che non è solo quello sociale o degli edifici, ma anche quello culturale. Solo con la cultura sarà possibile una rivoluzione democratica e cambiamenti che siano duraturi”, ha dichiarato Nino Daniele, Assessore alla cultura del Comune di Napoli, che ha poi aggiunto: “Fare una biblioteca a Forcella è un segnale importante, in quanto qui, nel corso del tempo, abbiamo avuto delle sconfitte, come la chiusura della ludoteca, che dobbiamo assolutamente riaprire. Sempre più dobbiamo aiutare la scuola, perché la cultura in un territorio è rappresentata dalla scuola e dalla sua opera di educazione”.

Per chi volesse donare libri alla biblioteca è possibile contattare l’associazione Annalisa Durante, sita in Napoli alla via Vicaria Vecchia 23.

Lascia un commento

cinque × uno =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.