Rinviato l’insediamento del Consiglio regionale della Campania. M5s e Sel chiedono nuove elezioni

Nella notte decisione presa da De Luca, il rinvio è stato formalizzato dal consigliere anziano D’Amelio

Regione CampaniaNapoli, 28 giugno – Rinviato a data da destinarsi l’insediamento del Consiglio regionale della Campania. Rosetta D’Amelio, consigliere anziano, stamattina ha annullato la convocazione fissata per domani mattina alle 10. La decisione a seguito di una lunga riunione terminata nella notte tra Vincenzo De Luca e i suoi fedelissimi. Gli avvocati hanno infatti spiegato a De Luca che, in virtù del decreto di sospensione per applicazione della legge Severino, qualunque atto compiuto sarebbe stato nullo.

Ad ogni modo la prima seduta del Consiglio, per Statuto si dovrà svolgere entro 20 giorni dalla proclamazione degli eletti, quindi entro il 12 luglio. Domani al centro direzionale si sono dati appuntamento i militanti del M5s, presso la sede del Consiglio, per chiedere nuove elezioni. Analoga posizione assunta da Sel, mentre alle 11 i consiglieri Pd si riuniranno per valutare la situazione.

Lascia un commento