Arriva Flegetonte, e il belpaese sarà avvolto da un fiume di caldo infernale proveniente dall’Africa

Caldo record sull’Italia per i prossimi 10 giorni, con punte di 39° a Bolzano

FlegetonteArriva Flegetonte, e come un fiume infernale, avvolgerà l’Italia in una morsa di caldo per i prossimi 10 giorni. Flegetonte è uno dei quattro fiumi infernali che scorrono nel primo girone del VII Cerchio in cui sono puniti i violenti contro il prossimo. Dante lo descrive nel XII canto dell’Inferno della Divina Commedia come un fiume di sangue bollente che avvolge e trascina con sé predoni ed assassini a guardia dei quali si trovano i centauri armati di fuoco e frecce che colpiscono i dannati che cercano di emergere dal sangue.

Già da oggi primo luglio, l’Italia sarà avvolta da afa e tanto caldo. Le previsioni meteo annunciano per domani l’arrivo imminente ed inesorabile dell’anticiclone africano Flegetonte che sostituirà il più noto anticiclone delle Azzorre. Un flusso di aria calda proveniente dall’Africa porterà un sensibile aumento delle temperature su tutta la penisola, con punte che toccheranno anche i 38°, con punte di 39°.

Al centro nord vi sarà un aumento, rispetto ai valori medi del periodo, di oltre 7-10° con Aosta, Torino, Milano, Sondrio che potranno raggiungere punte di 34-36°C. Mentre le città più calde saranno Firenze, Roma, Napoli, con temperature tra i 36 e 37°, fino ad arrivare ad oltre 38° a Bolzano.

Il prossimo weekend poi sarà veramente infuocato con un’afa che aumenterà giorno dopo giorno. Questo è lo scenario che ci attende per i prossimi 10 giorni per il quali Flegetonte imperverserà sul nostro paese, mentre i temporali, brevi ed occasionali saranno presenti soltanto sulle Alpi e più raramente sugli Appennini.

L’allerta meteo in Spagna e Portogallo ha fatto registrare record di 40° con la punta di  41° prevista per oggi a Madrid.

Come consueto gli esperti consigliano di non uscire nelle ore più calde della giornata e di idratarsi continuamente per evitare colpi di calore.

Lascia un commento