730 precompilato: rinvio della scadenza di inoltro della dichiarazione tramite Caf

I contribuenti avranno a loro disposizione più tempo per la presentazione del 730 precompilato. La data di presentazione è stata spostata dal 7 al 23 luglio

modello 730La nuova scadenza del 23 luglio, anzichè il 7, è indicata nella bozza di Dpcm all’esame del governo. L’allungamento dei tempi, che è stato sollecitato dai Caf, si è reso necessario per venire incontro alle esigenze dei contribuenti e degli assistenti fiscali che sono nuovi alla dichiarazione precompilata.

La bozza di Dpcm prevede di spostare la data di scadenza stabilendo che i Caf potranno comunque inviare all’Agenzia, nel periodo di proroga, non più del 20% delle dichiarazioni complessive lavorate. Questo per evitare un accumulo in fase finale e per consentire ai contribuenti che hanno già effettuato la dichiarazione di ottenere un eventuale rimborso già a luglio. La proroga dei termini dovrebbe riguardare solo i contribuenti che si rivolgono al Caf ed ai professionisti, mentre chi ha deciso di usare autonomamente l’Agenzia delle entrate dovrà inviare il precompilato entro il 7 luglio.

Nella bozza del Dpcm, si legge infatti che “i Caf dipendenti ed i professionisti abilitati” nell’ambito delle attività di assistenza fiscale “possono completare entro il 23 luglio 2015 la consegna al contribuente di copia della dichiarazione elaborata e del relativo prospetto di liquidazione nonché la comunicazione del risultato contabile delle dichiarazioni e la trasmissione in via telematica all’Agenzia delle entrate” “delle dichiarazioni precompilate, a condizione che entro il 7 luglio 2015 abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’80% delle medesime dichiarazioni.”

Se questa proroga andrà in porto, sembra tuttavia essercene un’altra che pare stia svanendo. “Non si ravvisano ragioni tecniche valide per il differimento della scadenza della presentazione del modello 770 per il 2015”. A dichiararlo è stato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padaon, nel corso del “question time”. La scadenza per l’invio dei modelli 770 (ordinario e semplificato) che riguarda i sostituti di imposta è il 31 luglio.

Lascia un commento