La violenza va condannata sempre, “senza se e senza ma”: piena solidarietà a Roberto della Ragione dalla Redazione di NapoliTime.

Pubblichiamo la seguente nota pervenutaci in Redazione per esprimere la nostra solidarietà a Roberto della Ragione, che il  il 2 Aprile 2010 subiva atti di violenza, minacce ed intimidazioni, riportando altresì gravi lesioni al volto a seguito di un’aggressione nell’Ufficio Elettorale di Bacoli in occasione del turno di ballottaggio.

Piena solidarietà va anche a tutti candidati del Pd alle prossime amministrative che in questi giorni stanno subendo atti intimidatori, come il raid che ha devastato il comitato elettorale di Ciro Sarno, candidato del Pd al consiglio comunale di San Giorgio a Cremano ed ai candidati di Acerra.

Ovviamente noi di NapoliTime in merito alla vicenda di Roberto, attenderemo le valutazioni del Giudice e renderemo noto gli sviluppi e la decisione sulla vicenda.

Ricordiamo la vicenda che ha visto coinvolto Roberto Della Ragione.

“Giovedì 10 Maggio prossimo al Tribunale di Pozzuoli (Napoli) davanti al Giudice Monocratico inizierà il Processo Penale a carico del Consigliere Comunale del PDL del Comune di Bacoli Luigi Carannante (già Rinviato a Giudizio per Lesioni Gravi a seguito dell’aggressione perpetrata il 2 Aprile 2010 pochi giorni prima del turno di Ballottaggio nell’Ufficio Elettorale del Comune ai danni del Rappresentante di Lista del centrosinistra Roberto Della Ragione).

Il Consigliere Comunale del PDL Luigi Carannante, dopo ripetute minacce, colpì violentemente con una testata in faccia e continui calci Roberto Della Ragione mentre costui svolgeva la sua funzione di Rappresentante di Lista e gli provocò la frattura scomposta del setto nasale con necessità di intervento chirurgico, 1 punto di sutura al labbro superiore ed ematomi multipli al volto e agli arti superiori, obbligandolo a ricorrere alle cure Ospedaliere.

Il fatto è di una inaudita gravità perchè avvenuto in una sede del Comune, durante una fase importante del procedimento elettorale, ad opera di un candidato al Consiglio Comunale successivamente eletto e si configura come un’aggressione di chiara matrice politica e con un evidente obiettivo intimidatorio ai danni di un avversario politico.

Il 15 luglio 2011 il Consigliere Provinciale del Partito Democratico Livio Falcone ha ufficialmente chiesto (ottenendo l’immediata adesione anche di Italia dei Valori, Sinistra e Libertà e Federazione della Sinistra) la Costituzione di Parte Civile della Provincia di Napoli nel Procedimento Penale a carico del Consigliere Comunale del PDL di Bacoli Luigi Carannante.

Il 27 Luglio 2011 i Deputati del Partito Democratico On. Salvatore Piccolo, On. Luisa Bossa e On. Pasquale Ciriello, hanno presentato un’Interrogazione Parlamentare Urgente a Risposta scritta al Ministro dell’Interno per chiedere la Rimozione immediata dal Consiglio Comunale di Bacoli del Consigliere Comunale del PDL di Bacoli (ai sensi dell’art. 142 del Testo Unico Enti Locali) e per accertare le condizioni di agibilità democratica e politica dell’assemblea elettiva dello stesso Comune di Bacoli.

E’ raccapricciante che la violenza sieda ancora tra i banchi del Consiglio Comunale di Bacoli.

Nel manifestare la nostra piena Solidarietà e vicinanza a Roberto Della Ragione, auspichiamo che il Processo scriva serenamente una pagina di giustizia e verità per Bacoli e si arrivi presto ad una condanna esemplare nei confronti di chi a Bacoli o altrove crede ancora che la violenza e la sopraffazione possano prevalere finanche nelle Istituzioni.

Nessuno può più accettare gesti o messaggi “intimidatori”. Nessuno può pretendere di controllare le nostre Coscienze facendo leva sulla Paura o sulla Rassegnazione. Chi tocca anche uno solo di Noi, tocca TUTTI“.

3 thoughts on “La violenza va condannata sempre, “senza se e senza ma”: piena solidarietà a Roberto della Ragione dalla Redazione di NapoliTime.

  1. piena solidarieta’ a roberto della ragione ! e’ agghiacciante che luigi carannante del pdl faccia ancora il consigliere comunale a bacoli …….. speriamo sia fatta presto giustizia !

  2. piena solidarieta’ a roberto della ragione ! e’ agghiacciante che luigi carannante del pdl faccia ancora il consigliere comunale a bacoli …….. speriamo sia fatta presto giustizia !

  3. …..questa gente deve essere interdetta dai pubblici uffici a vita …..la mia sincera solidarietà a Roberto Della Ragione e la mia FERMA CONDANNA PER UN COMPORTAMENTO INDEGNO DEL CONSIGLIERE DEL PDL DI BACOLI. SIA FATTA PRESTO GIUSTIZIA !!!!!

  4. …..questa gente deve essere interdetta dai pubblici uffici a vita …..la mia sincera solidarietà a Roberto Della Ragione e la mia FERMA CONDANNA PER UN COMPORTAMENTO INDEGNO DEL CONSIGLIERE DEL PDL DI BACOLI. SIA FATTA PRESTO GIUSTIZIA !!!!!

  5. la violenza va esonerata ed allontanata dalle istituzioni soprattutto come monito per le generazioni future. piena solidarietà ad un docente e uomo esemplare come Roberto Della Ragione che ha fatto della cultura l’unica arma contro queste espressioni di una civiltà contraria ad ogni forma di libertà ….

  6. la violenza va esonerata ed allontanata dalle istituzioni soprattutto come monito per le generazioni future. piena solidarietà ad un docente e uomo esemplare come Roberto Della Ragione che ha fatto della cultura l’unica arma contro queste espressioni di una civiltà contraria ad ogni forma di libertà ….

Lascia un commento

cinque × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.