Compravendita senatori, Berlusconi e Lavitola condannati a 3 anni di reclusione

Prodi: se avessi saputo sarei ancora premier. Ghedini: sentenza ingiustificata

Silvio-BerlusconiSilvio Berlusconi è stato condannato dal Tribunale di Napoli a tre anni di reclusione per corruzione nel processo per la compravendita dei senatori. Alla stessa pena è stato condannato anche Valter Lavitola.

“E’ una sentenza che riteniamo clamorosamente ingiusta e ingiustificata”. Lo ha detto l’avvocato Niccolò Ghedini, difensore di Silvio Berlusconi, sottolineando che il processo si prescriverà il 6 novembre. Nonostante la prescrizione Ghedini ha espresso l’auspicio che la Corte di Appello assolva Berlusconi nel merito.

“C’erano delle voci, ma, come dissi al giudice, non ne sapevo nulla. Se lo avessi saputo sarei ancora presidente del Consiglio”. Così l’ex premier Romano Prodi ha risposto all’ANSA sulla fine del processo a Silvio Berlusconi e Valter Lavitola per la presunta compravendita di senatori che avrebbe fatto cadere il suo governo. (Ansa)

Lascia un commento

1 × 4 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.