Astori al Napoli, slittano a domani le visite mediche

Il giocatore ha firmato un contratto triennale (con opzione per il quarto anno). Le visite mediche, inizialmente previste per oggi, sono state rinviate a domani per problemi organizzativi. Al termine delle stesse verrà data l’ufficialità e il calciatore si unirà al ritiro con i nuovi compagni

Davide AstoriDavide Astori è ormai un calciatore del Napoli. La firma sul contratto è stata siglata ieri a Milano. L’ex Roma (ma di proprietà del Cagliari) guadagnerà una cifra vicino ai 900mila euro a stagione. Ai sardi vanno 5 milioni più 1 di bonus nel caso i partenopei si qualificassero in Champions League. Tutto fatto quindi? Non proprio ma quasi. Oggi infatti, il calciatore avrebbe dovuto sostenere le visite mediche, che per un intoppo nell’organizzazione dei test, sono slittate a domani.

Dopo le visite, sistemati gli ultimi passaggi burocratici, verrà data l’ufficialità e finalmente il calciatore potrà unirsi ai compagni già in ritiro sotto la guida di mister Sarri (vai all’articolo). Astori è il terzo colpo di mercato dopo Valdifiori e Reina.

Tuttavia il Napoli non si accontenta e continua ad essere molto attivo sul mercato. Nel mirino c’è sempre Allan. Trattativa difficile ma che sembra ormai in dirittura d’arrivo. I partenopei contano di chiudere per lunedì, quando arriveranno in Italia i procuratori del calciatore brasiliano. All’Udinese andranno 11 milioni più il cartellino di Britos e il prestito biennale di Duvan Zapata. De Laurentiis vuole aggiungere un’altra pedina importante al nuovo Napoli targato Maurizio Sarri e sogna una stagione da protagonista, magari per vincere qualcosa d’importante.

Lascia un commento

sei + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.