Estate tempo di gelati, ma artigianale è meglio. Ecco come distinguerli da quelli industriali

Spacciare un gelato industriale per gelato artigianale è facile, la Codacons ha diffidato una nota gelateria per aver definito il suo gelato industriale, come artigianale

gelato artigianaleE’ possibile spacciare gelato industriale per gelato artigianale? A quanto pare sì, è quello che è successo alla premiata gelateria Grom che ha dovuto togliere dal proprio sito internet la definizione di “artigianale” in seguito a una diffida del Codacons. I casi di finiti gelati artigianali sono veramente tanti  perché in Italia non esiste, per legge, una distinzione delle varie lavorazioni: artigianale, industriale, semilavorato, ecc.

Proprio per questo la Codacons, che da sempre si è fatta paladina della genuinità e della naturalità dei prodotti alimentari, si sta impegnando per eliminare questa confusione. Anche perché un gelato fatto con prodotti di prima scelta “non è artigianale per due motivi – spiega l’avvocato Enrico Venini, legale del Codacons che ha seguito la vicenda – prima di tutto per le dimensioni dell’azienda. In secondo luogo, fatto ancora più importante, è la stessa caratteristica del gelato: per essere artigianale dovrebbe essere prodotto in loco e dunque fresco, invece l’azienda prepara le miscele in un unico centro produttivo, in provincia di Torino, e da lì viene smistato ovunque, nei rivenditori italiani e all’estero fino a New York, Tokyo, Parigi, Osaka a Malibu”.

Come fare allora a distinguere un vero gelato artigianale da uno fasullo? Secondo il Presidente di Confartigianato Gelatieri “Bisogna diffidare dai gelati con i colori troppo accesi, sicuramente non sono realizzati con materie prime nobili. Un altro trucco per identificare un gelato artigianale è la cremosità, dunque, se il gelato presenta cristalli di ghiaccio sarà stato scongelato e dunque non artigianale”.

Altri consigli potrebbero essere quelli del catalogo della campagna “Mangiasano“, secondo la quale “Se siamo in una zona dove passano tanti turisti bisogna fare molta attenzione: è probabile che il gelato sia preparato in fretta. Se invece la gelateria è anche una pasticceria, è più probabile che il gelato sia davvero artigianale. Inoltre occhio alla vaschetta: se è d’acciaio il gelato è stato preparato artigianalmente.”

Lascia un commento