Camorra e politica: arrestato l’ex sindaco di Caserta

Dopo la richiesta d’arresto nei confronti del deputato Pdl Carlo Sarro, 55 anni, nell’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli figurano anche personaggi di rilievo nel panorama politico campano

blitz clan casalesiNapoli, 14 luglio – Giornata rovente quella di oggi è non solo per il gran caldo. Grazie all’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i carabinieri del Ros hanno eseguito 13 ordinanze di custodia cautelare contro componenti e favoreggiatori del clan dei Casalesi gruppo Zagaria, accusati di corruzione e finanziamenti illeciti a politici locali.

Alla richiesta d’arresto nei confronti del deputato Pdl Carlo Sarro di anni 55, si aggiunge l’arresto dell’ex sindaco di Caserta Pio del Gaudio e richiesta d’arresto per due ex consiglieri regionali della Campania, Angelo Polverino e Tommaso Barbato, quest’ultimo candidato alle scorse elezioni regionali in Campania, a sostegno di De Luca.

Durissimo il commento dei  componenti della Commissione Antimafia del MoVimento 5 Stelle, che da anni denunciano episodi di corruzione: “La povertà e i disagi sono dovuti a questa classe criminale che ha affamato interi pezzi d’Italia e continua a farlo”, affermano, complimentandosi con le forze dell’ordine.

Lascia un commento