ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo. Il Cda approva il bilancio consuntivo del 2011.

Nel comunicato stampa del 2 maggio 2012 ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo conferma l’approvazione del bilancio consuntivo per l’esercizio finanziario del 2011:

“Il CdA dell’ ENIT, convocato dal Vice Presidente e Coordinatore degli Assessori Regionali al Turismo, Mauro Di Dalmazio, dopo un’attenta disamina ha approvato, nella sua ultima riunione, il bilancio consuntivo per l’esercizio finanziario 2011 e il bilancio previsionale 2012″.

Negli ultimi anni, i finanziamenti statali destinati all’Agenzia sono andati diminuendo costantemente, come specificato nel comunicato stampa, nel 2009 la disponibilità era per oltre 49 milioni di euro contro i 18 milioni e 600 mila euro nel 2012. Questa sensibile riduzione dei fondi, “di circa il 26% nel triennio 2009-2011”, ha obbligatoriamente comportato, anche per l’anno 2011, la necessità di attuare una rigida politica di controllo e contenimento delle uscite per il funzionamento globale dell’Agenzia. In ogni caso, le limitate risorse dedicate alla commercializzazione non hanno influito negativamente né sulla promozione né sui numeri generati dall’incoming (ricevimento del turismo) dell’Enit, “che con strumenti e forme di promozione innovativa ha, comunque, ottemperato ai propri compiti istituzionali nei confronti dei vari attori dell’offerta turistica italiana.”

Il comunicato si è così concluso: “L’avanzo di gestione presente nel bilancio 2011, derivante sia da queste forti economie gestionali che dalle entrate aggiuntive generate della Carta dei Servizi, consentirà quindi all’ENIT di coprire lo squilibrio 2012 tra entrate correnti ed uscite correnti e di destinare circa 6 milioni di euro alle strategie promozionali dell’anno in corso.”

Lascia un commento

nove + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.