Ponticelli: sparatoria nella notte, feriti due giovani

La scorsa notte un 19enne e un 15enne sono rimasti feriti in una sparatoria a Ponticelli. Gravi le condizioni del minorenne ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Umberto I. Sull’accaduto stanno indagando gli uomini delle forze dell’ordine

PonticelliNapoli, 21 luglio – La scorsa notte il quartiere Ponticelli di Napoli, situato nella periferia orientale della città, è stato teatro di una sparatoria dove sono rimasti feriti due giovani, uno dei quali minorenne. Secondo una prima ricostruzione dei fatti i due sono stati raggiunti da colpi d’arma da fuoco mentre percorrevano via Toscanini in sella ad uno scooter. I due ragazzi, che abitano nel vicino Rione Conocal, sono stati trasportati nella struttura sanitaria Villa Betania per ricevere le prime cure mediche.

Gravi le condizioni del 15enne, già noto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di droga. Dopo aver ricevuto le prime cure è stato trasferito all’ospedale Umberto I di Nocera inferiore dove attualmente si trova in prognosi riservata ed è in pericolo di vita. Il ragazzo era alla guida dello scooter quando è stato colpito da due proiettili al collo.

Mentre non sono gravi le condizioni dell’altro ragazzo, Ciro Poli, di 19 anni, ferito da tre colpi che l’hanno raggiunto nella zona ascellare del braccio sinistro. Dopo il ricovero presso Villa Betania è stato trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli. I medici lo hanno giudicato guaribile in 30 giorni.

Poli è stato ascoltato dai Carabinieri che stanno indagando sull’accaduto e ai quali ha fornito la sua versione dei fatti al momenti al vaglio degli inquirenti. Sul luogo della sparatoria i militari hanno trovato tracce ematiche e una pistola a tamburo con 7 cartucce inesplose.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento