Certificati anagrafici ritirabili alle poste, l’accordo tra comune di Napoli e Poste Italiane

Il sindaco De Magistris  e Mauro Giammaria, responsabile Vendite Pubblica Amministrazione di Poste Italiane, hanno presentato alla stampa questo nuovo servizio nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo

Poste_ItalianeFinalmente anche nel capoluogo campano è possibile, presso i centri postali dotati di uno “Sportello amico”, ritirare i propri certificati (nascita, residenza, stato civile, stato di famiglia). Questa iniziativa, nata dall’accordo del Comune di Napoli con Poste Italiane, ha come obiettivo quello di ampliare i canali di contatto con il pubblico per la fornitura dei servizi di e-Gov, e semplificare l’accesso ai servizi comunali ai residenti.

I residenti possono recarsi presso i 22 uffici postali napoletani (87 in Campania), ed inoltre a più di 5700 “sportelli Amico” in tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento