Ischia: festa a mare agli scogli di Sant’Anna, 83^ edizione

Organizzata dal Comune di Ischia, l’83esima edizione della “Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna” è stata presentata in conferenza stampa mercoledì 22 luglio 2015 alle ore 11:30 presso l’Hotel Miramare e Castello di Ischia

festa sant annaPer la prima volta nella storia della Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna, la direzione artistica è affidata ad una donna: Mariagrazia Nicotra presenta l’edizione 2015 dell’antichissima celebrazione ischitana che vede la definizione “Festa a Mare agli Scogli” da precedenti riti propiziatori che si davano come “scadenze di cicli naturali”. A questa tradizione fortemente radicata si sovrappose la ricorrenza cattolica di Sant’Anna, protettrice delle partorienti. Sono intervenuti: Giosuè Mazzella, Assessore al Turismo, Luigi Di Vaia, consigliere comunale, Mariagrazia Nicotra, direttore artistico, Bruno Garofalo, regista, Gennaro Monti, autore dei testi, e le associazioni delle barche partecipanti alla presente edizione.

In uno scenario come quello di Ischia Ponte e del Castello Aragonese, dal 23 al 26 luglio 2015, prende vita una “festa di tutti”. Nata nel 1932, la Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna (www.santannaischia.it) dedicata alle donne, alle partorienti, quest’anno avrà un tocco di rosa e come tema principale quello della “rinascita”. Lei è Mariagrazia Nicotra, scenografa e costumista ischitana che vanta un curriculum d’eccezione. Quattro i temi centrali affidati alle barche: aria, fuoco, acqua, terra. In questo modo, le barche saranno sempre le protagoniste, così come l’incendio del Castello Aragonese sull’immancabile “Blu Dolphin” di Stephen Schlaks e lo spettacolo pirotecnico-musicale. A costruire le barche saranno quattro Associazioni tra Ischia e Procida: Actus tragicus, l’Isola dei Misteri, Largo dei Naviganti e Pro Casamicciola. Ospite d’eccezione, l’attore italiano Gabriele Rossi.

Lascia un commento

otto + venti =