Napulitanata Quintet in concerto a Palazzo Venezia

Il 29 luglio nella splendida location di Palazzo Venezia va in scena la serata concerto di Napulitanata Quintet che riproporrà una rivisitazione di alcuni dei più noti brani della tradizione napoletana classica

napulitanata quintetIl Quintetto è composto da Manuela Renno (voce), Mimmo Matania (fisarmonica), Pasquale Cirillo (pianoforte), Giuseppe Arena (contrabbasso) e Fabio Esposito (batteria). Napulitanata Quintet nasce grazie all’intuizione del Maestro Renato Di Meo, attore e regista teatrale, con il quale il gruppo collabora stabilmente in veste di Band della Compagnia Agorà.

Il Quintetto ripropone classici napoletani di fine ‘800 e del ‘900 attraverso originali sonorità. Napulitanata, il nome del gruppo, trae origine da un celebre brano del 1884 firmato Di Giacomo – Costa; si tratta di un neologismo con cui gli autori hanno reso alla perfezione l’idea di una serenata napoletana, appunto una “napulitanata” ed è da questa idea che si articola una scaletta tipo del quintetto: Era de maggio, Voce ‘e notte, Passione, Canzone Appassiunata, Bammenella… arrangiate ed interpretate dai cinque musicisti. La tecnica sopraffina della voce di Manuela Renno si abbina alla perfezione con il classicismo del Maestro Pasquale Cirillo, con le sonorità jazz di Giuseppe Arena e Fabio Esposito e con l’anima napoletana della fisarmonica di Mimmo Matania.

Per info e prenotazioni:

Palazzo Venezia Napoli – Via Benedetto Croce, 19 – Napoli

Tel. 0815528739

Lascia un commento

10 − quattro =