Ritiro estivo, seconda uscita stagionale per gli azzurri: Napoli-Feralpisalò 5-2

Mister Sarri ha fatto giocare tutti tranne Bifulco, Romano e Reina

Napoli FeralpiTrento, 24 luglio – Gran prova per gli azzurri che alzano l’asticella di difficoltà degli avversari, dopo l’Anaune gli azzurri hanno affrontato a Trento la Feralpisalò vincendo un match decisamente spettacolare nel primo tempo e quasi noioso nel secondo in cui le squadre sembravano stanche anche per gli allenamenti di preparazione che affrontano in questo periodo.

Mister Sarri nel corso dei 90 minuti ha fatto giocare tutti tranne Bifulco e Romano che non hanno avuto spazio e Reina che è rimasto a guardare il match da bordocampo.

La partita si è praticamente decisa nel primo tempo che è finito sul 4-1, per il Napoli a segno Mertens con una doppietta spettacolare, Insigne con una rete da cineteca con tre dita da 20 metri e Koulibaly con un tiro da due passi. Si è messo in mostra per la Feralpisalò, Romero che ha accorciato le distanze.

Nonostante i gol nel primo tempo il tecnico azzurro ha rimproverato i suoi perché voleva più giro palla, movimenti e velocità nel gioco. Nel secondo tempo la squadra ha sicuramente accusato gli allenamenti e quindi ha abbassato i ritmi di gioco. Da segnalare l’esordio in maglia azzurra di Allan che ha dimostrato grande qualità nonostante non abbia ancora i suoi ritmi abituali nelle giocate. I marcatori nel secondo tempo sono stati De Guzman per il Napoli su respinta e per gli avversari, Guerra, che si è regalato un gran gol.

A fine gara, Gabbiadini ai microfoni ammette che dopo i primi 25 minuti i carichi di allenamento si sono fatti sentire, infine spiega come il tecnico stia continuando incessantemente le prove degli schemi e dei moduli per preparare al meglio la stagione.

Gli azzurri prima della fine del ritiro affronteranno il Cittadella mercoledì.

Lascia un commento