In continua discesa i prezzi alla pompa di benzina e diesel

Altalenanti ancora i prezzi della benzina e del diesel, ma anche i marchi più noti hanno iniziato a tagliare i costi

benzina.dieselBuone notizie per gli automobilisti, si riscontrano nuovi cali di prezzo sulla rete carburanti italiana.
Il mercato internazionale dei prodotti petroliferi ha registrato un calo a picco del graggio determinando un ribasso dei listini di benzina e diesel alla pompa per IP (-0,7 cent/litro), TotalErg (-1 cent), Q8-Shell (-1 cent), Tamoil(-1 cent) ed Esso (-1 cent sulla verde e -0,5 cent sul gasolio), quest’ultima, già in precedenza, aveva già diminuito il diesel.

I dati analizzati dal Quotidiano Energia, e comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, ci forniscono un range per il prezzo medio nazionale attuato al self service della verde, che varia da 1,581 a 1,619 euro/litro (no-logo 1,574) a seconda della compagnia. Per il diesel, invece, si constatano prezzi medi self che variano da 1,391 a 1,425 euro/litro (no-logo a 1,385).

Per quanto riguarda il servito, per la benzina, i prezzi medi nazionali vanno da 1,653 a 1,757 euro/litro (no-logo a 1,599), per il diesel da 1,471 a 1,573 euro/litro (no-logo a 1,412) e il Gpl da 0,583 a 0,619 euro/litro (no-logo a 0,573).

Lascia un commento

20 − 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.