Napoli: dopo l’estate i lavori di rifacimento stradale di via Marina, 180 giorni per ridisegnare un importante asse viario

Ok del Comune di Napoli ai lavori di rifacimento. Una rivoluzione in 180 giorni che massimo per aprile dovrebbero regalere ai cittadini una via Marina completamente rimessa a nuovo e tirata a lucido senza più buche e dossi e con l’asfalto al posto dei sanpietrini

via MarinaNapoli, 8 agosto – Buone notizie per gli automobilisti campani: la Giunta comunale ha approvato la delibera per il progetto definitivo relativo ai lavori di rifacimento dell’asse stradale via Vespucci – via Volta, comunemente indicato come via Marina. E’ uno dei tratti più dissestati della città il cui recupero è fermo dai tempi della Iervolino; infatti gli ultimi lavori di sistemazione del fondamentale percorso urbano risalgono ad oltre 20 anni fa, quando, nel 1994, a Napoli si tenne il G7.

Per coloro che quotidianamente percorrono questo tratto di strada che va dall’incrocio con corso Garibaldi fino al Ponte dei Francesi si tratta della fine di un incubo. Questo perché, per molti automobilisti, via Marina più che una strada era diventata un vero e proprio percorso ad ostacoli a cielo aperto con numerose insidie: dossi, buche e gli odiatissimi sampietrini che mettono a dura prova quotidianamente pneumatici ed ammortizzatori ma sopratutto i nervi degli automobilisti che spesso in preda alla rabbia si lasciavano andare nelle più svariate e colorite imprecazioni e maledizioni.

180 giorni, è il tempo previsto per il completamento dei lavori di sistemazione, che inizieranno subito dopo la fine dell’estate. Calendario alla mano per aprile via Marina sarà rimessa a nuovo; niente più buche e asfalto al posto dei sampietrini. Un regalo di primavera ai cittadini da parte dell’amministrazione targata Luigi de Magistris, il cui mandato di sindaco sta per scadere e proprio ad aprile sarà alle preso con la campagna elettorale in vista del voto; una coincidenza?

Probabilmente il rifacimento del manto stradale di via Marina sarà uno degli assi nella manica di de Magistris che cerca una riconferma come primo cittadino del capoluogo campano. In ogni caso, campagna elettorale o meno, i lavori di rifacimento di uno dei tratti stradali d’accesso alla città più frequentati rappresentano un importantissimo passo in avanti verso la rigenerazione urbana.

Lascia un commento