Omicidio di Mariglianella: decreto di fermo per un pregiudicato

I carabinieri di Nola hanno fermato un uomo di 47 anni noto alle forze dell’ordine

CarabinieriNaapoli, 10 agosto – Il nucleo operativo dei carabinieri di Castello di Cisterna dopo alcune indagini coordinate con i carabinieri di Nola, hanno eseguito un decreto di fermo dal pm per il 47enne Antonio Palermo.

L’uomo, spiegano i carabinieri, era già noto alle forze dell’ordine per alcuni reati ed è ritenuto responsabile dell’omicidio del 33enne Giovanni Panico, ucciso lo scorso 6 agosto sotto la sua abitazione a Mariglianella.

In questi quattro giorni i carabinieri hanno studiato a lungo la dinamica dell’omicidio di Panico, grazie agli indizi lasciati il nucleo di Castello di Cisterna e quello di Nola non hanno avuto dubbi, il 47enne originario di Brusciano è il colpevole dell’omicidio.

2 thoughts on “Omicidio di Mariglianella: decreto di fermo per un pregiudicato

  1. Salve, mi complimento con voi per i vostri servizi. Noi di teleangri1 siamo una realtà televisiva Regionale Campana, settembre prossimo ci vedrà con una nuova programmazione alcune ore saranno dedicate all’informazione. Potremmo essere interessati ai vostri servizi. disponibili a collaborare indicateci come. Distinti saluti Enzo Stucchio

Lascia un commento

3 + 5 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.