Usa: giornalista e cameraman uccisi in diretta Tv

A sparare contro i due giornalisti è stato un uomo, nello Stato americano della Virginia. Ora è a caccia al killer

giornalisti uccisi diretta tvNew York, 26 agosto – Una reporter e il suo cameraman  sono stati uccisi in diretta tv mentre stavano facendo un’intervista. E’ successo in Virginia, Stati Uniti. Le due vittime sono  Alison Parker, di 24 anni, giornalista, e l’operatore Adam Ward, di 27 anni. Entrambi facevano parte di una troupe dell’emittente televisiva locale Wdbj. La notizia è stata resa nota dai media statunitensi. La polizia rende noto che è a caccia del killer che ha esploso i colpi d’arma da fuoco contro i due giornalisti.

Sul web è stato diffuso il video che riprende la scena. La giovane reporter stava facendo un’intervista in diretta nella contea di Bedford, a Moneda (Virginia) quando improvvisamente si sentono degli spari. Sono attimi di terrore e di panico con le urla della povera giornalista. La telecamera traballa e riprende verso il basso: è l’operatore che è stato colpito e si accascia al suolo.

Il collegamento viene interrotto e le immagini rientrano in studio con il primo piano della conduttrice del telegiornale che per una frazione di secondi resta senza parole, incredula della terribile scena a cui ha assistito insieme ai telespettatori. Intanto la stessa Wdbj fa sapere che la polizia è al lavoro per catturare l’autore di questo folle gesto che è costato la vita a due persone.

Lascia un commento