“Sono qui, puoi sentirlo?”, l’artista norvegese Ina Otzko a Castel dell’Ovo

Appuntamento da non perdere a Castel dell’Ovo, Napoli, con la Mostra “Sono qui, puoi sentirlo?“, dell’artista norvegese, Ina Otzko, che si inaugura giovedì 3 settembre (ore 17.30) e rimarrà aperta fino al 3 ottobre

mostra Otzko“Sono qui, puoi sentirlo?“ è la I^ nazionale dell’artista norvegese, Ina Otzko. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, con il patrocinio della Reale Ambasciata di Norvegia e della Municipalità di Alstahaug, ha lo scopo di presentare il lavoro della Otzko con le sue opere più significative e di proporre il “Progetto Leviathan” che ha come tema centrale la sostenibilità economica, ambientale, sociale della nostra Terra. Secondo l’artista, un impegno che dovrebbe impegnare ciascuno di noi e che ci riguarda in “prima persona”.

Una serie di fotografie Polaroid e una installazione sonora  registrata all’interno e intorno al cratere della Solfatara a Pozzuoli, situato nel Parco Regionale dei Campi Flegrei. Installazioni al neon, fotografie, video, opere testuali in progetti quali My First Important Escape, Mothers Garden, The Edge – Meditations on Silence, Who Are We Today? che portano a riflettere, sul contributo che ciascuno di noi può dare.

Una mostra di foto, video, suoni, immagini in una particolare forma espressiva per riflettere sul futuro del nostro pianeta, sui nostri comportamenti e modi di vita, da un esasperato individualismo ad una dimensione più intima e in armonia con ciò che ci circonda, per responsabilizzarci sull’uso delle risorse e per garantire a tutti un futuro migliore.

Lascia un commento