Armati di coltello minacciano e rapinano una signora, arrestati 2 fratelli

Uno dei due fratelli è un minore di 16 anni già noto alle forze dell’ordine

CarabinieriNapoli, 28 agosto – I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno tratto in arresto per rapina aggravata in concorso e per resistenza a pubblico ufficiale due fratelli: di 21 anni e 16 anni, entrambi del rione Amicizia. Il minorenne è già noto alle forze dell’ordine.
I due ragazzi sono stati sorpresi in via Ugo Niutta. Armati di coltello avevano appena rapinato la borsa ad una 41enne ferma in strada ad aspettare degli amici. Alla vista dei Carabinieri si sono dati alla fuga saltando in sella a uno scooter privo di targa. Inseguiti e raggiunti, sono stati bloccati in via Solario ove hanno tentato di opporsi all’arresto. Disarmati e bloccati dopo una breve colluttazione, sono stati arrestati. Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro insieme al coltello usato per consumare la rapina.
Trovata e restituita alla proprietaria la borsa che le era stata rapinata, contenente documenti ed effetti personali vari. Il 21enne è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale e il minore condotto presso un centro di prima accoglienza.

Lascia un commento

quindici − cinque =