Turismo: agosto straordinario per Napoli, de Magistris soddisfatto

Il mese di agosto, appena trascorso, ha fatto registrare un boom di turisti per la città di Napoli che torna ad essere una delle grandi capitali del turismo nazionale ed internazionale. Il sindaco annuncia che anche i mesi di settembre e ottobre saranno ricchi di eventi e grandi opere che miglioreranno la vivibilità per i napoletani

Turismo NapoliNapoli, 1 settembre – L’estate volge al termine ed è tempo di tirare le somme della stagione turistica 2015. E’ stata un ottima estate per la città di Napoli presa d’assalto dai visitatori che l’hanno scelta come meta per trascorrere le proprie vacanze. In particolare, il capoluogo campano, si lascia alle spalle un mese di agosto straordinario dal punto di vista turistico. I dati messi a confronto con l’anno scorso, che avevano registrato un buon afflusso di vacanzieri in città, confermano che non c’è stata un inversione di tendenza.

Dunque Napoli torna ad essere una delle grandi capitali turistiche nazionali ed internazionali. Un risultato che inorgoglisce il sindaco Luigi de Magistris che esterna tutta la sua soddisfazione su Facebook riportando i dati della Gesac che per l’aeroporto di Capodichino segnano quasi un 20% in più di transiti di turisti stranieri. Inoltre sono tantissime le nuove rotte dirette che le compagnie nazionali e straniere hanno ritenuto conveniente attivare da Napoli.

Oltre il 70% di camere occupate, percentuali che, in città, ad agosto non si sono mai viste” scrive il sindaco sulla sua pagina personale e ricorda che, ogni giorno, migliaia di turisti stranieri provenienti da tutto il mondo sbarcano dalle navi da crociera e visitano la città creando una economia indotta notevole. In grande crescita anche l’affluenza nei siti museali napoletani ed in particolare al Museo Archeologico, al Museo del Principe di Sansevero e alla Certosa di San Martino.

Ma il momento d’oro attraversato dalla città non cesserà con la fine dell’ estate, promette il primo cittadino di Napoli, annunciando un autunno caldissimo, con i mesi di settembre e ottobre ricchi di grandissimi eventi come il Pizza Village e Bufala Fest sul Lungomare, il Festival del Jazz al Maschio Angioino e a San Domenico Maggiore, le Feste Religiose. Ad ottobre ci sarà il gran ritorno del Piano City Napoli, con i pianoforti che suoneranno sotto i porticati di piazza del Plebiscito, ed in altri luoghi suggestivi della città.

Mesi che vedranno l’amministrazione comunale impegnata anche nella realizzazione di grandi opere volte a migliorare la vivibilità dei cittadini napoletani, aggiunge de Magistris. Aumenteranno i lavori per la manutenzione di strade, piccole e grandi, di tutti i quartieri di Napoli. Il cantiere più importante sarà “via Marina” (tratto via Vespucci – via Volta), con inizio dei lavori verso la fine settembre mentre ad ottobre aumenterà anche la raccolta porta a porta dei rifiuti: dopo quartieri spagnoli, parte del Vomero, Pignasecca, toccherà al centro storico di Napoli.

FOTO: tratta da facebook.com

Lascia un commento