Trovato raro “pianoforte a cristallo” al Conservatorio di musica di San Pietro a Majella

Il ritrovamento durante svuotamento di un deposito

pianoforte a cristalloNapoli, 1 settembre – Un raro “pianoforte a cristallo” napoletano di metà ‘800, ritenuto perduto, è stato trovato nel Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella di Napoli durante i lavori di svuotamento di una sala adibita a deposito, finalizzati all’ampliamento dell’annesso Museo.

Individuato dal direttore del Conservatorio, Elsa Evangelista, discende dalla glassharmonica, molto amata da Mozart per la quale compose l’Adagio e il Rondò KV617 in do minore e un Adagio in do maggiore.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

diciotto − dieci =