55° Anniversario Frecce Tricolori: per la prima volta insieme gli astronauti italiani

Tutti gli otto astronauti italiani per la prima volta insieme. Da Franco Malerba, primo italiano ad aver preso parte ad una missione spaziale, fino a al Capitano Samantha Cristoforetti

frecce tricoloriDomenica 6 settembre, gli spettatori della manifestazione organizzata dall’Aeronautica Militare in occasione dei 55 anni delle Frecce Tricolori, presso l’Aeroporto “Visintini” di Rivolto (Udine), potranno incontrare i protagonisti della storia dello spazio italiano: gli Astronauti.

Un percorso guidato all’interno di un’area espositiva con equipaggiamenti e immagini che hanno fatto la storia dell’esplorazione spaziale. In mostra anche l’IVX (Intermediate experimental Vehicle), veicolo sperimentale europeo che a febbraio 2015 è stato lanciato nello spazio in volo suborbitale ipersonico ed è rientrato sulla terra in planata autocontrollata.

La presenza degli Astronauti italiani e l’allestimento di un’area espositiva sullo Spazio e l’Aerospazio è il frutto della collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ed Europea (ESA), i centri di ricerca e le università. Confermano il ruolo di primo piano che l’Aeronautica Militare ha per il Volo Umano Spaziale (VUS) nell’ambito del Ministero della Difesa.

Saranno presenti il Gen. B.A. Roberto Vittori, il Ten. Col. Walter Villadei, il Magg. Luca Parmitano, il Cap. Samantha Cristoforetti, il Col. (r) Maurizio Cheli, l’Ing. Paolo Nespoli, l’Ing. Franco Malerba e l’Ing. Umberto Guidoni.

Lo spazio è la naturale estensione dell’ambiente operativo nel quale l’Aeronautica Militare opera: una lunga tradizione nel settore con studi e attività da sempre all’avanguardia, nel campo dei satelliti, del volo supersonico e umano. Tutte le informazioni sulla manifestazione sul sito www.55pan.aeronautica.difesa. it

Lascia un commento

7 + quindici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.