Spara alla moglie e poi si suicida, tragedia familiare a San Giorgio a Cremano

L’episodio è avvenuto in un’abitazione di via Gramsci. La donna, gravemente ferita, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Loreto Mare di Napoli e lotta tra la vita e la morte

ambulanza-carabinieriSan Giorgio a Cremano, 4 settembre – Ennesimo episodio di omicidio-suicidio ed ennesima tragedia familiare. Questa mattina, a San Giorgio a Cremano, un uomo ha sparato alla moglie ferendola gravemente. Poi si è suicidato con la stessa arma.

L’uomo, 54enne e guardia giurata, prima di togliersi la vita con un colpo di pistola alla testa, ne avrebbe sparati almeno tre contro la moglie. A far scattare l’allarme è stata la donna, che nonostante le gravi ferite, urlando ha attirato le attenzioni dei vicini, che hanno allertato il 118.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono accorsi i parenti dell’uomo e della moglie, tra i quali si sono registrati momenti di forte tensione. Il figlio della coppia, maggiorenne, al momento dell’aggressione non era in casa.

La donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Loreto Mare di Napoli e adesso lotta tra la vita e la morte.

Lascia un commento

tredici − quattro =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.