Omicidio di Terzigno: arrestato l’ex compagno della 36enne uccisa

La donna pochi mesi fa aveva denunciato l’ex per stalking

omicidio TerzignoNapoli, 15 settembre – Stamattina, dopo una caccia all’uomo durata tutta la notte i carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato Nunzio Annunziata, ex compagno e presunto assassino di Vincenza Avino, la 36enne uccisa ieri a Terzigno a colpi di pistola.

L’uomo è stato trovato a Poggiomarino alle 6 circa, era a piedi e probabilmente voleva raggiungere la circumvesuviana per spostarsi in qualche paese vicino. Nel momento in cui ha incrociato i carabinieri ha provato a scappare e si è nascosto sotto una vettura. Al momento dell’arresto non ha riferito nulla ai militari e non aveva nessuna arma con sé.

Durante la notte i carabinieri hanno controllato le abitazioni dei parenti di Annunziata e tutta la zona vesuviana per trovarlo, non è noto ancora il luogo in cui si è nascosto in nottata. Annunziata è adesso in caserma per essere ascoltato dal pm. L’ex compagno della donna è stato fin da subito il primo sospettato dato che mesi fa era giunta dalle forze dell’ordine per denunciarlo con l’accusa di stalking e probabilmente proprio lui ieri ha affiancato la donna con la sua auto freddandola con diversi colpi di arma da fuoco.

La donna è morta ieri pomeriggio dopo essere stata portata d’urgenza all’ospedale di Sarno, adesso si aspettano i primi verdetti dall’interrogatorio al suo ex.

Lascia un commento

14 + sei =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.