Disoccupato aggredisce il sindaco di Caivano

L’aggressore aveva già minacciato in precedenza il sindaco con un messaggio sulla sua pagina Facebook

caivanoCaivano, 16 settembre – Simone Monopoli, cittadino di Caivano, da tempo era contro il sindaco per alcune sue idee, secondo Monopoli il sindaco pensava più alla riattivazione della Ztl che offrire un lavoro ai disoccupati.

Quindi stizzito dal menefreghismo del sindaco, l’uomo ha ieri minacciato di aggredire il sindaco lasciando un messaggio sulla sua pagina facebook. Stamattina Monopoli ha mantenuto la promessa ed è giunto minaccioso dal sindaco dandogli uno schiaffo.

Al momento il gesto dell’uomo non è stato affatto sanzionato e il sindaco di Caivano riguardo  ha scritto al riguardo: “L’aggressione, è l’ennesima conseguenza di una strategia della tensione che alcuni settori politici, da mesi, portano avanti sui social e in città”.

Lascia un commento