Il miracolo di San Gennaro si rinnova, immagini di una tradizione secolare dal Duomo di Napoli

Si scioglie il sangue di San Gennaro. Basta sangue nelle strade di Napoli, basta violenza il monito del cardinale Crescenzio Sepe

busto San GennaroNapoli, 19 settembre – L’annuncio alle 11,22 del cardinale Crescenzio Sepe, il miracolo di San Gennaro si è compiuto. L’annuncio accolto da un tripudio e dallo sventolio di fazzoletti dai fedeli raccolti in preghiera nel Duomo di Napoli. Ma è lo stesso cardinale a fare una precisazione: “A onor di cronaca – dice il cardinale Sepe ai fedeli – devo dire che non si è sciolto adesso, ma prima, quando insieme ai vescovi, al sindaco e al governatore abbiamo aperto la cassaforte, ho preso l’ampolla in mano ed era tutto completamente sciolto”.

”Basta sangue per le nostre strade”, basta violenza, questo il monito del cardinale Crescenzio Sepe nel corso dell’omelia del miracolo di San Gennaro. Il riferimento alla guerra di camorra in atto a Napoli è evidente. Sangue per le strade, sangue che si scioglie con il miracolo che si rinnova. Tante le autorità presenti, come il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e volti noti della politica partenopea. Uno tra tutti l’ex presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino ripreso nel video di NapoliTime mentre scambia un cordiale saluto con il cardinale durante il suo percorso nel Duomo di Napoli.

Lascia un commento

quattro × 3 =