Napoli-Lazio, nel posticipo di serie A i tifosi attendono una svolta: solo 10mila biglietti venduti

Fischio d’inizio ore 20.45 allo stadio San Paolo. Entrambi gli allenatori, Sarri e Pioli, sono alla ricerca di conferme da parte delle rispettive formazioni

Napoli-LazioPer Napoli e Lazio, entrambe impegnate giovedì scorso in Europa League rispettivamente contro Brugge e Dnipro, è tempo di tornare in campo ed affrontarsi nel big match che chiuderà la quarta giornata del campionato di serie A. Fischio d’inizio previsto per le ore 20.45 allo stadio San Paolo, purtroppo – con soli 10mila biglietti venduti – ancora vuoto per l’occasione. Entrambi gli allenatori, Sarri e Pioli, sono alla ricerca di conferme da parte delle rispettive formazioni.

I partenopei, dopo aver passeggiato contro gli impalpabili calciatori del Brugge devono dimostrare di poter dire la loro anche in campionato. Nella partita contro i biancocelesti i tifosi si aspettano di vedere la svolta. Se la vittoria contro il Brugge ha dato morale, fare risultato contro la Lazio significherebbe mettere a tacere le tante critiche piovute addosso a mister Sarri e soprattutto risollevare una classifica piuttosto deficitaria.

Per quanto riguarda la Lazio, la situazione è diversa. La formazione allenata da Pioli ha vinto l’ultima di campionato contro l’Udinese ma nella gara di Europa League si è fatta raggiungere in extremis dal Dnipro, pareggiando 1-1. L’allenatore dei biancocelesti ha chiesto ai propri giocatori di evitare certi errori, cercando di rimanere concentrati per tutta la durata della partita. Errori dettati da superficialità, che una grande squadra come la Lazio non può permettersi.

Sarri potrebbe scegliere di partire con il modulo 4-3-1-2, per poi magari cambiare a gara in corso. Davanti a Reina, la coppia di centrali sarà formata da Albiol e Chiriches con Maggio a destra e Hysaj a sinistra. Centrocampo formato da Allan, Hamsik e Jorginho, che potrebbe essere preferito a Valdifiori. Insigne trequartista. In attacco Gabbiadini e Higuain.

Pioli dovrà rinunciare a un po’ di uomini. Non ci saranno Djordjevic, Morrison, de Vrij, Biglia, Candreva e Klose. Davanti a Marchetti, al centro agiranno Mauricio e Hoedt con Basta a destra e Radu a sinistra. Centrocampo formato da Parolo e Cataldi. Sulla trequarti Felipe Anderson, Mauri e Keita. In attacco Matri.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne; Gabbiadini, Higuain. All.Sarri

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu; Cataldi, Parolo; Keita, Mauri, Felipe Anderson; Matri. All.Pioli

ARBITRO: Damato di Barletta

2 thoughts on “Napoli-Lazio, nel posticipo di serie A i tifosi attendono una svolta: solo 10mila biglietti venduti

Lascia un commento

19 − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.