Un open day particolare, i ragazzi di Materdei aprono l’ex Opg “Je So’ Pazzo” alla cittadinanza

L’ex ospedale pschiatrico giudiziario trasformato in un centro culturale a costo zero per la collettività

Je So pazzoNapoli, 4 ottobre – Hanno lottato ed hanno vinto. Questi i giovani del centro sociale ex Opg “Je so’ pazzo” nel quartiere Materdei. Ieri, sabato, hanno aperto con orgoglio la “loro” sede ai cittadini in un’assemblea pubblica affollatissima. E non pensiate che gli uditori fossero solo ragazzi, era coinvolto tutto il quartiere in cui si trovano ad operare. Sì perchè da sette mesi questi ragazzi hanno preso possesso di un bene abbandonato e in via di disfacimento strutturale, e gli hanno ridato vita, forma e sostanza. Ne hanno fatto la lora casa, un’officina della mente e della socialità. Un laboratorio culturale e politico.

In una sorta di open day, hanno aperto quello che fu un luogo di prigionia e di sofferenza, un manicomio criminale, ed hanno mostrato a tutti il lavoro di questi mesi. Teatro, luoghi di discussione e di approfondimento sulle problematiche del loro quartiere. E’ mstata una festa per aver visto riconosciuto il loro diritto a rimanere lì. L’edificio occupato è infatti passato dalla gestione della Polizia giudiziaria al Comune di Napoli. Ora un bene di tutti, dicono.

E come in una festa che si rispetti hanno mostrato agli ospiti la loro casa: le anguste celle ancora intrise di sofferenza, ora centri di spunti di riflessioni culturali e reading. Le zone d’aria dei carcerati e quella che fu set cinematografico di “Gomorra”. E parlano dei loro desideri, delle loro idee e voglia di cambiare un destino di un quartiere difficile ma ricco di risorse, che sembra già scritto e al quale si oppongono con la loro energia e forza di volontà.

Cosa vogliono? Libertà e vera democrazia. Lavoro ed opportunità per tutti. Una città vivibile a partire dal loro quartiere. E non stanno ad attendere, perchè hanno cominciato a rimboccarsi le maniche dando l’esempio con il loro entusiasmo, il lavoro sociale quotidiano ed il loro impegno.

ex Opg Je So’ Pazzo

Posted by NapoliTime Quotidiano On Line on Domenica 4 ottobre 2015

Lascia un commento