Sahaja yoga ritorna a Napoli con il patrocinio del Comune.

Il 28 Aprile si è tenuta nella Sala Gemito di Napoli, a piazza del Museo Nazionale,  la  presentazione di Sahaja Yoga.
Un incontro importante patrocinato dal comune, e apprezzato pubblicamente dal sindaco De Magistris  che ha dimostrato (durante la sua trasmissione settimanale su Radio Kiss Kiss), grande sensibilità e apertura verso la meditazione e i benefici che Sahaja Yoga conferisce nella vita quotidiana di chi lo pratica.
Fondatrice di questo metodo, oggi diffuso in tutto il mondo, è Shri Mataji Nirmala Devi, una donna straordinaria che ha dedicato la propria vita alla diffusione di Sahaja Yoga, insegnando alle popolazioni di tutte le religioni, come vivere in pace ed armonia, attraverso la conoscenza di se stessi, e della coscienza collettiva, ottenendo per questo importanti riconoscimenti a livello internazionale, e due volte la candidatura al  premio Nobel per la pace.
Questa pratica sta catturando sempre più l’interesse del mondo scientifico, infatti numerosi studi in campo medico  hanno dimostrato come la meditazione sia efficace nella cura di malattie quali, asma, depressione, insonnia, stress.
Quando mediti sei in uno stato di consapevolezza senza pensieri, cercando di raggiungere il nostro Essere interiore, e  la vera gioia della vita.

Shri Mataji diceva : “IL PIU GRANDE PROBLEMA DEGLI ESSERI UMANI E’ CHE NON CONOSCONO SE STESSI,.NON SI RENDONO CONTO DELLE RICCHEZZE CHE HANNO E IL LIVELLO AL QUALE POSSONO ELEVARSI. QUESTO IL PROBLEMA PRINCIPALE; ”L’IGNORANZA VERSO VOI STESSI”; SE POTESTE AFFACCIARVI SUL VOSTRO CUORE, VI ACCORGERESTE DI ESSERE UN TESORO DI POTERI D’AMORE DI GIUSTIZIA E DI SAGGEZZA .“

La realizzazione del Sé, o  risveglio della Kundalini,(questa energia materna che è dentro di noi, e più precisamente nell’osso sacro), è da sempre l’obiettivo di tutte le scuole di yoga e di molte tradizioni spirituali. Questo avviene quando la Kundalini passa attraverso i sette chakra e fuoriesce dalla fontanella posta alla sommità della testa, dandoci l’unione con l’energia onnipervadente, dandoci lo yoga. L’ascesa della Kundalini purifica i chakra  riportandoli in uno stato di buon funzionamento.
La realizzazione del Sé, è il prossimo passo evolutivo, nella consapevolezza collettiva, capace di correggere ogni squilibrio.

” Dovete chiedervi e scoprire, chi sono io?”
Cristo ha detto” Conosci te stesso “
Maometto Ha detto.. “ Conosci te stesso “
Tutti loro hanno detto.. “ Conosci te stesso “
Ciò significa che siete qualcosa di grande.
Quando vi conoscerete, avrete rispetto di voi stessi, non farete cose sbagliate,non avrete collera, ma sarete un oceano di amore.
Questo è ciò che deve essere, ciò che è SAHAJA YOGA.”

A seguito del primo programma alla Sala Gemito, sono iniziati dei corsi, completamente gratuiti,  all’ Antisala dei Baroni nel Castello Maschio Angioino, alle 17.30, che proseguiranno nei giorni 18-21-29 maggio. I corsi proseguiranno tutti i martedi di giugno e luglio.

Data la grande affluenza, è possibile che prossimamente si cambi la sede dei corsi.
Dunque, per chi fosse interessato, consigliamo di consultare il sito http://www.sahajayoganapoli.it/, dove potrete trovare informazioni costantemente aggiornate.

Loredana Guidoni

Lascia un commento

tredici + uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.