Massaggio con dolce finale: scoperta una casa d’appuntamenti frequentata da professionisti napoletani

La titolare, di nazionalità cinese, aggredisce i carabinieri

prostituzioneNapoli, 14 ottobre – Per qualche centinaio di euro i clienti, perlopiù professionisti, potevano prenotare anche il massaggio con l’opzione “happy ending”: una casa d’appuntamenti mascherata da centro massaggi è stata scoperta dai carabinieri nella tarda serata di ieri, nel centro di Napoli.

In manette è finita la titolare, una donna cinese di 40 anni, che quando si è trovata i militari davanti ha reagito aggredendoli. Sequestrati tremila euro in contanti e identificate quattro prostitute.

Lascia un commento

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.